Di Fausto Cuoghi 

Prima domenica di dicembre in corsa sotto la pioggia per i 210 partecipanti, 154 uomini e 57 donne, del 5° Trofeo "Spazio Conad Via Larga", 5a prova "Fog Trhopy", gara competitiva inserita nel calendario eventi di interesse nazionale sulla distanza di 12 chilometri, organizzata dalla ASD Fidas Gnarro Jet Mattei con la collaborazione del Comune di Bologna Quartiere San Donato San Vitale, Acsi, Via Larga Centro Commerciale ,Fidal, Fitel Emilia-Romagna Uisp, Comitato podistico bolognese. Denominatore comune la velocità impressa sulle gambe di atleti che vanno di fretta. Finale in volata con Matteo Luis Ricciardi, Atletica Imola Sacmi Avis, che taglia per primo il traguardo in 39:13, un soffio da Mamadi Kaba, Atletica Castenaso Celtic Druid, 39:15, Michele Cacaci, A.S.D. Dinamo Sport, 39:16,  Giacomo Pensalfini, A.S.D. Dinamo Sport, Lotfi Gribi, Modena Runners Club ASD, 40:55. Nel settore femminile successo di Fiorenza Pierli, Calcestruzzi Corradini ,in 45:12, argento per  Luana Leardini, G.S. Gabbi ASD, 47:12, che precede Laura Ricci, compagna di società della vincitrice, terza con il tempo di 47:57, seguita da Francesca Ravelli, Atletica Casone Noceto, 47:59, Anna Spagnoli, G.S. Gabbi ASD, 48:33. Dopo l'ottima prova alla New York City Marathon, Roberta Li Calzi, Assessore allo Sport del Comune di Bologna che da runner gareggia con il team femminile Lolliauto ASD , scende nuovamente in pista e ferma le lancette del cronometro in 1:01:19. "Bella esperienza al Trofeo Conad sia  per chi come me ha corso la competitiva  di 12 chilometri sia chi ha camminato  - afferma - Vento e pioggia non fermano  la voglia di fare attività motoria all'aperto in questa città! Grazie all'organizzazione, a tutte le volontarie e volontari e a Conad , sempre vicina allo sport". A Mirko Chiappe e Costantino Preite è stato assegnato il Trofeo FIDAS riservato ai primi classificati iscritti alla Federazione Italiana Associazioni  Donatori di Sangue. Oltre quattrocento i concorrenti della  22a edizione della "Camminata del GJM" su percorso a scelta fra 4, 7 , 12 chilometri.

IMG 20221204 WA0002IMG 20221204 WA0001

Prossimi appuntamenti : 8 dicembre "Camminata di San Luca", 11 dicembre "Camminata natalizia lungo il Reno- 1° Trofeo Enrico Capponi"

Dopo due anni di sosta forzata a causa dell'emergenza pandemica  giovedì 8 dicembre ritorna la "Camminata di San Luca" festeggia il 47mo compleanno. Iniziativa  organizzata dal CSI di Bologna, sezione atletica, partenza in salita alle 9:00 dal Centro Giovanile ‘Aldrovandi’ per un percorso di 7 chilometri con arrivo alla Basilica di San Luca. Occhio di riguardo per i camminatori che raggiungeranno la vetta del Colle della Guardia lungo i portici dal 2021 "Patrimonio dell'UNESCO". Mattinata di sport e arte con la visita guidata , curata dalla "Associazione Succede Solo a Bologna", nell’antica Cripta del Santuario per la Preghiera di Affidamento a Maria. La mattinata si concluderà alle 11:00 con la Santa Messa nel Santuario officiata dall’Assistente Ecclesiastico del CSI felsineo, don Riccardo Vattuone. INFO : Davide Fini: 347.8485714 - CSI Comitato di Bologna tel. 051.405318 - fax 051.406578 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

nat1 1Screenshot 2022 12 01 22 05 14 73 f541918c7893c52dbd1ee5d319333948

La Polisportiva CSI di Casalecchio di Reno alle 9:00 di domenica 11 dicembre invita i podisti alla 21a edizione della "Camminata Natalizia lungo il Reno - 1° Trofeo Enrico Capponi". Appuntamento "green" su tre distanze a scelta fra 3,7, 11 chilometri e 500 metri con un percorso che  passerà nel cortile del Palazzo dei Rossi e lungo le strade che attraversano il territorio di Sasso Marconi. Partenza e arrivo da Via Allende nr. 11 davanti alla sede dell'Associazione nazionale Alpini. Evento patrocinato dal Comune di Casalecchio di Reno promosso dal Comitato podistico bolognese, Uisp Lega Atletica di Bologna, CSI Bologna, collaborazione offerta dal Comune di Casalecchio di Reno e Sasso Marconi dalla Polizia Municipale di Casalecchio di Reno e Sasso Marconi, proprietà di Palazzo Dè Rossi, Società  S.A.P.A.B.A , Caseificio Lucchesi S.r.l., Booby, Centro Servizi Fiscali di Attrotto Pamela. INFO : Vito Attrotto 347.0641783

Leggi tutto...

Di Fausto Cuoghi 

Iniziativa podistica per sostenere il progetto di Fondazione Sant’Orsola a sostegno della ricerca e cura del cancro del pancreas del Policlinico di Bologna e Associazione Italiana Studio Pancreas il logo della "Corsa della Città" di domenica 20 novembre organizzata dalla Polisportiva Sanrafel con il patrocinio dell'AIPS, Associazione italiana studio pancreas, Uisp e Comitato podistico bolognese. All'invito del comitato organizzatore hanno aderito 778 partecipanti impegnati su un percorso in ambiente naturale del lungo Savena. "Abbiamo avuto  una grande risposta da singoli podisti , dai medici e infermieri del Policlinico Sant'Orsola - afferma Francesco Perri, Presidente del Comitato podistico bolognese - Grazie alla partecipazione di tanti podisti abbiamo raccolto oltre mille euro che  andranno alla Fondazione Sant'Orsola. Un ringraziamento a tutti per la solidarietà dimostrata e al circolo Benassi per la indispensabile collaborazione".CAMMINATA 5 FOSSI FOTO DI FRANCO BRINA

A Minerbio alle 10:00 di domenica 27 novembre da via Garibaldi scatteranno i partecipanti della "Cinque fossi", gara nazionale Fidal di corsa su strada sulla distanza di dieci chilometri organizzata dal gruppo sportivo locale "I SSSIAN RUN & WALK" con il patrocinio del Comune con la collaborazione della Federazione Italiana Atletica Leggera , Uisp, Comitato podistico bolognese e Protezione civile volontari Minerva. Alle 9:00 , con un ora di anticipo sulla partenza della gara competitiva, semaforo verde per i partecipanti della 10a edizione "Camminata cinque fossi Run & Walk" con quattro percorsi a scelta fra 3 - 5,7- 7,7 - 12,5 - 14 chilometri. Iniziative della quarta tappa del circuito "The fog trophy" . Trofeo AVIS assegnato alle prime tre donne e uomini non premiati nelle altre categorie che in fase di iscrizione avranno dichiarato la appartenenza alla Associazione Volontari Italiani Sangue ODV. A fianco del comitato organizzatore ANAHEIM VIAGGI, Baschieri Rino S.r.l. COPROB, Govoni gioielleria.  INFO : Nicola Bandiera 3394810371 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.isssian.it .

Leggi tutto...

Di Fausto Cuoghi 

 

Mamadi Kaba e  Fiorenza Pierli mettono la firma al Memorial Massimo Miccoli - 7mo Trofeo vado al massimo", gara competitiva in linea di otto chilometri, terza tappa del "The fog trophy" , organizzata domenica 13  novembre  dalla associazione sportiva Cinque Cerchi di  Mezzolara . Atleta di punta dell'atletica Celtic Druid di Castenaso centra la vittoria con il tempo di 26:02 davanti a Davide Uccellari, Atletica MDS Panaria Group, 26:10 ,Tommaso Manfredini, compagno di squadra di Uccellari, che arriva sulla linea del "finich line" in 27: 19. Emanuele Generali, stesso team del vincitore, chiude in quarta posizione in 27: 20 a un soffio dal terzo classificato e precede Armando Falbo, Podistica Pontelungo Bologna, 28:45.Nella gara in rosa Fiorenza Pierli, Calcestruzzi Corradini Rubiera, domina la prova femminile e ferma le lancette del cronometro in 31:02. Con un distacco di oltre un minuto Demetra Tarozzi, ASD Pontevecchio Bologna, 32:05. A seguire Francesca Ravelli, Casone Noceto, 32:05, la coppia della  Podistica Pontelungo Bologna Valentina Landuzzi, 32:13, e Lavinia Pugliese,32:56. Totale partecipanti 203,  144 concorrenti maschili e 59 femminili. Il ricavato economico donato  all'Istituto Ramazzini e alle scuole di Mezzolara.Volantino della corsa1

Corsa e solidarietà si danno nuovamente appuntamento domenica 20 novembre a Bologna al Circolo ARCI Benassi di viale Cavina 4 per la "Corsa della Città". Iniziativa promossa dalla Fondazione Policlinico Sant'Orsola con il supporto organizzativo del Circolo Dozza e Polisportiva Sanrafel con il patrocinio dell'AIPS, Associazione italiana studio pancreas, Uisp e Comitato podistico bolognese. Tre percorsi ecologici a scelta fra 2,6, 11 chilometri nel parco lungo Savena con partenza libera dalle 9:00 alle 9:30. L'organizzazione informa che il percorso sarà presidiato dai volontari a partire dalle 8:30 e quindi è sconsigliata la partenza anticipata, inoltre non è previsto un ristoro lungo l'itinerario della camminata. In fase di premiazione gruppi verrà applicata la scontistica prenoti 10 ma paghi 8 . Il ricavato economico verrà destinato al progetto di Fondazione Sant’Orsola a sostegno della ricerca e cura del cancro del pancreas del Policlinico di Bologna e all’Associazione Italiana Studio Pancreas. INFO : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 335 68 90 187

Leggi tutto...

Di Fausto Cuoghi 

 

Gara di corsa su strada al profumo di birra  prodotta dall'azienda bolognese "Bellazzi" di San Lazzaro di Savena. Camminata "Birra Bellazzi" evento organizzato dall'ASD Fidas Gnarro Jet Mattei e il Gruppo podistico Avis San Lazzaro, con la partecipazione di 252 atleti, numero soddisfacente visto la giornata festiva del 1 novembre e temperatura estiva inusuale per il mese che tendenzialmente si presenta con il cappotto.  Brindisi finale dopo il traguardo a base naturalmente di birra che tornerà protagonista in corsa nella medesima data del prossimo anno. bel1

Oltre 150  i concorrenti della prima camminata culturale “Run Lame Run” , organizzata il 4 novembre dal centro Lame  , in collaborazione con la Podistica Atletico Bolognese ed il "Nostro Navile". Starter di eccezione Fulvio De Nigris , direttore del Centro studi per la ricerca sul coma “Gli amici di Luca” e membro dell’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità, Roberto Morgantini, ideatore delle "Cucine popolari". Di passo o di corsa nella storia lungo un percorso alla riscoperta di aneddoti ed episodi del passato legati al quartiere Navile, narrati dalla viva voce di protagonisti di antiche epoche quali Pizzardi, Lucrezia Borgia, il Vignola e tanti altri. La cultura a braccetto con lo sport, per un binomio vincente ma anche solidarietà. L’incasso derivante dalle iscrizioni è stato devoluto all’Avis di Pianoro. Iniziativa "green" nel cuore dei parchi Hendrix, Mariotti, Marinai d'Italia e Villa Angeletti, attigui al Centro commerciale Lame

bel2

Due giorni riscaldati dai raggi del sole la coreografia del weekend end di atletica a Molinella che ha accolto i partecipanti la 44a edizione "La Vallazza",  seconda prova del "The fog trophy" (Il trofeo della nebbia), competizione a squadre miste che ha visto come prima prova la Tre Monti di Imola, organizzata dal G.P. Atletica Molinella. Primo appuntamento sabato 5 novembre allo stadio comunale "Augusto Magli" con il prologo riservato alle categorie dei giovanissimi per il Memorial "Luca Licari" nell’ambito del Circuito "Corrigiovani UISP" che ha visto 170 bambini al via tra esordienti, ragazzi e cadetti. Segnali di ottimismo per il futuro dell'atletica che arrivano da Ait Mahmoud Abderrahmane , atleta di casa categoria cadetti , in grado di volare sui mille in 2’49. Superba la prestazione di Achille Beccari, Atletica Imola Sacmi Avis e Carolina Rambaldi, ’Atletica Molinella, dominatrice nella categoria ragazze . Ai due giovani molinellesi è andata anche una targa in memoria di Renato Zambardi pioniere del triathlon prematuramente scomparso. Il trofeo Luca Licari, riservato al gruppo più numeroso, è stato assegnato alla Polisportiva Progresso di Castel Maggiore che ha schierato circa ottanta giovanissimi atleti. Il giorno dopo, domenica 6 novembre, la camminata ludico motoria di 13, 8 e mini di due chilometri ha portato sulla linea di partenza 405 iscritti affiliati a gruppi del Comitato podistico bolognese, 175 delle scuole di Molinella comprensivi di nuclei familiari, spesso al completo,460 gli iscritti dell'ultima ora. Gara clou il diecimila competitivo con trecento concorrenti. Vittoria di  Matteo Luis Ricciardi , Atletica Imola Sacmi Avis, in 41:29 davanti alla coppia del' Atletica Celtic Druid Castenaso  Mamadi Kaba, 41:32, Elia Generali, 42:20, Luca Malpighi, compagno di squadra di Ricciardi, 42:50, Emanuele Generali,  Atletica Celtic Druid Castenaso, 43:33. Ottimo il livello tecnico anche in campo femminile con il successo di Fiorenza Pierli, Calcestruzzi Corradini Excelsior , che precede con il tempo di 48’56  Flavia Aleotti, Francesco Francia, 49:16, Jane Bethany Thompson, britannica del Circolo Minerva, 50:12, Luana Leardini, G.S. Gabbi, 50:41, Valentina Landuzzi, Podistica Pontelungo, 50:59. La Gabbi Ponteggi domina la classifica a punti davanti al Atletica  Celtic Druid Castenaso e Polisportiva Pontelungo.bel3

 

Prossimo appuntamento a Mezzolara il 13 novembre per il "Memorial Massimo Miccoli " all'insegna della solidarietà

Gara competitiva in linea di otto chilometri l'appuntamento in programma alle 10:00 di domenica 13 novembre a Mezzolara (BO) per il "Memorial Massimo Miccoli - 7mo Trofeo vado al massimo", terza tappa del "The fog trophy" , organizzato dalla Nuova Atletica Molinella. Partenza dal Palamezzolara di via lumaca 2. Lo scorso anno il team Celtic Druid Castenaso occupò le prime quattro posizioni maschili e centrò la vittoria con Moslim Labouiti in 26:43. La prova femminile decretò il successo di Dinahlee Calzolari, Prossimo appuntamento a Mezzolara il 13 novembre per il "Memorial Massimo Miccoli " all'insegna della solidarietà

Gara competitiva in linea di otto chilometri l'appuntamento in programma alle 10:00 di domenica 13 novembre a Mezzolara (BO) per il "Memorial Massimo Miccoli - 7mo Trofeo vado al massimo", terza tappa del "The fog trophy" , organizzato dalla Nuova Atletica Molinella. Partenza dal Palamezzolara di via lumaca 2. Lo scorso anno il team Celtic Druid Castenaso occupò le prime quattro posizioni maschili e centrò la vittoria con Moslim Labouiti in 26:43. La prova femminile decretò il successo di Dinahlee Calzolari,

 
 
 

Leggi tutto...

Di Fausto Cuoghi

 
Al Parco del Ginepreto di Pianoro cinquanta camminatori con torce frontali hanno illuminato la "Ghost Run" , corsa podistica che si è corsa dalle ore 2 alle 3 del mattino nella notte che abbracciava sabato 29 con domenica 30 ottobre. All'arrivo della "corsa che non c'è" , perché correndo ma portando indietro la lancetta di un’ora è come se i partecipanti non avessero mai corso per davvero, ristoro con gramigna condita con la salsiccia.
 falbo
Una temperatura primaverile fuori norma rispetto a quella che veste tradizionalmente il mese di ottobre , particolarmente gradita ai partecipanti la 14ma edizione Maratonina di Calderara e 24a "Camminata du pas par Calderera" organizzata dalla Podistica Lippo Calderara con la collaborazione di Uisp e il patrocino del Comune. Gara clou la prova competitiva sulla distanza di 21 chilometri e 97 metri. Centotrentanove gli atleti impegnati nei due giri del circuito e fra questi Filippo Tirapani, Runcard Fidal, che guadagna da subito il comando del gruppo di testa formato da Enrico Rivi, Amaraotto ASD, Armando Falbo , Podistica Pontelungo, Imad Moukrim, Polisportiva Porta Saragozza, Davide Scarabelli, Polisportiva Scandianese. Il plotoncino di testa viaggia compatto a una media di 3:40 al mille fino a metà percorso. Nella seconda parte di gara le gambe di Falbo e Tirapani girano più veloci degli avversari e permettono ai due battistrada di guadagnare un buon margine di vantaggio sui compagni di viaggio. Nel lungo rettilineo finale Tirapani tenta la fuga ma a una manciata di metri dal traguardo si vede superare da Falbo che vince con il tempo di 1:15:23. Tirapani taglia il traguardo in 1:15:25 , Rivi guadagna il terzo gradino del podio in 1:17:01 davanti Moukrim, 1:17:20, Davide Scarabelli,1:17:43. Equilibrata la prova femminile con Irene Baratta, ASD Team Granarolo, che raggiunge per prima il "finish line" in 1:31:55. Precede di quattro secondi Carlotta Masotti, Polisportiva Porta Saragozza, che festeggia il giorno del compleanno con la medaglia d'argento e un risultato positivo in vista della sua partecipazione alla New York City Marathon. Catia Borsari , Atletica Celtic Druid Castenaso, guadagna la terza posizione in 1:33:30 davanti a Manuela Serra, Persicetana Podistica, 1:35:24, Emanuela Marangoni, Atletica CorriFerrara, 1:44:49. Seicento cinque i partecipanti della ludico motoria "Camminata du pas par Calderera".
Appuntamenti in programma dal 1 al 6 novembre :
 
1° novembre - 1a Camminata birra Bellazzi - Via Fondè 21 - Bologna
Camminata "birra Bellazzi" , iniziativa ludico motoria con tre percorsi di 10, 6,3,5 chilometri con partenza alle ore 10:00 del 1° novembre . giorno di Tutti i Santi, davanti alla spaccio della Birra Belluzzi. Iniziativa organizzata dal ASD Fidas Gnarro Jet Mattei con la collaborazione del Comune di San Lazzaro di Savena, Gruppo podistico Avis San Lazzaro . INFO : Gelsomino Sergi 392.2959989 - Costantino Preite 339.2445713
 
5 novembre - Run Lame Run - Via Marco Polo 3 - Centro Lame (BO)A partire dalle 15:00 del 5 di novembre prende il via la "Run Lame Run" camminata ludico motoria di 2,5 e 6 chilometri all'interno dei parchi limitrofi al centro commerciale Lame, Villa Angeletti, Lunetta Mariotti . Lungo il percorso "pièce" teatrali curate dalla Associazione "Oltre Le Quinte" con attori che interpreteranno personaggi storici bolognesi in costume di scena. Iniziativa organizzata dal Centro Lame con il patrocinio del Comune di Bologna , la collaborazione della Podistica Atletico Bolognese, Città Metropolitana di Bologna, Istituzione Villa Smeraldi, Museo della Civiltà Contadina, Bud Project, Oltre le Quinte, Volontari per il Canale "Il nostro navile". Parte dell'incasso andrà devoluto al AVIS Pianoro. INFO : 3387512138- 3423861630 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
5 novembre - Corrigiovani Uisp - Molinella
Nel pomeriggio di sabato 5 novembre a partire dalle 15:15 il Gruppo Podistico Atletica Molinella mette la firma all'appuntamento riservato ai giovanissimi del circuito "Corrigiovani" Uisp Emilia Romagna 2021 con orario di start e distanze differenti per categoria di età Alla società prima classificata con il maggior numero di bambini iscritti verrà assegnato il trofeo del "26° Memorial "Luca Licari". Nelle categorie giovanili il trofeo "Renato Zambardi" andrà al primo concorrente maschile e femminile che avranno ottenuto il risultato migliore. INFO : Ario Lazzari 3388469828/3396188819 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
6 novembre - 44a "La Vallazza" - Parco la Torretta di Molinella (BO)
Il Gruppo Podistico Atletica Molinella il 6 novembre organizza la 44a edizione "La Vallazza" gara regionale Fidal di corsa su strada competitiva di 13 chilometri e 200 metri, 2a prova del "Fog Trophy" con partenza alle 10:00 dal Parco della Torretta di Molinella. Alle 9:00 con un'ora di anticipo sullo sparo di inizio della gara con il cronometro, semaforo verde per camminatori con due percorsi su distanze chilometriche a scelta fra 13,200 e 8,150. INFO : Ario Lazzari 3388469828/3396188819 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
 
 
 

Leggi tutto...

Di Fausto Cuoghi

 
 
Una nebbia mattutina ha fatto da cornice alla 47ma edizione "Camminata di Castenaso", iniziativa organizzata domenica 23 ottobre dalla Atletica Celtic Druid Castenaso Castenaso con il patrocinio del Comune e Pro Loco. Due gli appuntamenti in programma , ludico motoria di 11, 5,5, mini di 2,5 chilometri dedicata al ricordo di Enzo Trombetti e Vittorio Ruggeri, 10 chilometri competitiva "19° Circuito Città di Castenaso" gara nazionale Fidal di corsa su strada prova valida per l'assegnazione del "Memorial Moreno Veronese" . La camminata ha registrato l'adesione di 532 partecipanti , la gara competitiva 213 atleti dai piedi alati. Sfida stellare nella prova agonistica animata da un terzetto di atleti Azeddine Majdoubi, Circolo Minerva, Mohamed Bencheleaih, Atletica Celtic Druid Castenaso, il compagno di squadra Mamadi Kaba, subito al comando della gara. Poco prima del quinto chilometro al gruppo di testa si unisce Michele Cacaci della Dinamo Runnig. Kaba al giro di boa di metà percorso aumenta il ritmo di corsa seguito dagli altri atleti di nazionalità estera mentre il rappresentante italiano deve cedere il passo agli avversari. A cinquecento metri dall'arrivo Majdoubi con un colpo di reni guadagna un vantaggio sui compagni di viaggio sufficiente per aggiudicarsi la vittoria. Taglia il traguardo in 31:12 seguito da Bencheleaih, 31:14; Kaba, 31:16, Cacaci, 31:50. A pari merito in quinta posizione con il tempo di 32:42 due atleti di casa : Elia Generali e Marco Fiorini Nella prova femminile dominio di Fiorenza Pierli, Corradini calcestruzzi Rubiera, in 37:18, davanti a Valeria Baldassarri, G.S. Gabbi, 37:37, Jane Bethany Thompson , britannica portacolori del Circolo Minerva , 38:22, Luana Leardini, G.S. Gabbi, 38:45, Francesca Ravelli, Casone Noceto, che conclude in quaranta minuti netti. La classifica a punteggio maschile premia l'Atletica Celtic Druid mentre nella femminile successo per il G.S. Gabbi di Nerio Morotti. Il Memorial " Moreno Veronese" è stato consegnato dalla moglie Lorella a Fabrizio Gentile, Modena Runners, primo nella categoria "SM50" in 35:33. Il team Pontelungo si è aggiudicato il Memorial " Trombetti e Ruggeri" per il maggior numero di partecipanti.
 311593142 5715598661816307 3034139174201465181 n
Ultima domenica di ottobre con due appuntamenti : "Ghost Run" a Pianoro , Maratonina di Calderara e la camminata "Du pas par Calderera" a Calderara di Reno. Alle 2 del mattino del 30 ottobre a Pianoro al Parco del Ginepreto di via della Resistenza 201 parte la "Ghost Run" , corsa podistica che si corre sul cambio dell'ora legale , organizzata dalla Pro Loco di Pianoro con il patrocinio del Comune. Si tratta, a tutti gli effetti di una "corsa che non c'è" , perché correndo dalle ore 2 alle 3 del mattino ma portando indietro la lancetta di un’ora è come se i partecipanti non avessero mai corso per davvero. Percorso di sette chilometri sotto le stelle e all'arrivo ristoro gastronomico a base di gramigna con la salsiccia in sostituzione al cappuccino con la brioche. INFO : Massimo Polga 3387512138.
 
Dopo l'assenza di due anni causa emergenza pandemica la Maratonina di Calderara e la camminata "Du pas par Calderera", domenica 30 ottobre si ripresentano al grande pubblico degli appassionati di corsa su strada. Appuntamenti del calendario del Comitato podistico bolognese in programma a Calderara di Reno, località dell'hinterland bolognese, organizzati dalla Podistica Lippo Calderara con la collaborazione di Uisp e il patrocino del Comune. Alle 9:00 in via Garibaldi dall'arco di partenza e arrivo difronte al Centro Sportivo Pederzini di Calderara di Reno scatteranno i partecipanti della 21 chilometri e 97 metri. A seguire i concorrenti della camminata ludico motoria che potranno scegliere il percorso maxi di 11 chilometri, medium di 6,5, mini di 3,8. La maratonina rappresenta un test importante per gli atleti che la domenica successiva correranno la 26 miglia di New York. Nell'ultima edizione del 2019 Arturo Ginosa, atleta di punta del team Lolli Auto Sport Club di Zola Predosa, vinse con il tempo di 1:15:56 al termine di una gara condotta costantemente al comando. Jane Bethany Thompson, atleta britannica che gareggiava per l’Atletica Reggio, salì sul gradino più alto del podio e fermò le lancette del cronometro in 1:29:06. INFO : Alberto Massimi 3483138429 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Staffetta podistica a ricordo delle vittime della Uno Bianca
Quando la corsa è l'occasione per non dimenticare
F.C.
La staffetta podistica e ciclistica per le vittime della Uno Bianca , evento organizzato il 13 ottobre dal Gruppo Podistico della Polisportiva Progresso di Castel Maggiore con il patrocinio dei Comuni di Bologna, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore , Zola Predosa per ricordare le vittime della "Uno Bianca" ha registrato la partecipazione di podisti e ciclisti. Di corsa a piedi e in sella alla bicicletta hanno raggiunto dopo oltre 50 chilometri il capoluogo emiliano . Il gruppo di staffettisti , partiti da Castel Maggiore dal monumento commemorativo per ricordare Umberto Erriu e Cataldo Stasi, giovani carabinieri in forza presso la locale stazione uccisi durante un servizio di pattuglia preso la Coop di via Gramsci, si sono fermati su altri luoghi della provincia di Bologna dove persero la vita Luigi Pasqui colpito a morte al termine di una rapina presso la stazione di servizio sulla provinciale Galliera, Paride Pedini , testimone a Trebbo di Reno del cambio di vettura da parte dei banditi. Ogni sosta è stata l'occasione per ricordare, rendere omaggio alle vittime e deporre una corona di fiori . Presenti davanti a ciascun cippo, a fianco degli staffettisti nel momento più toccante del ricordo, autorità istituzionali.

Leggi tutto...

Di Fausto Cuoghi

 
Il 15 ottobre, a Castelletto di Valsamoggia (BO) 192 partecipanti hanno portato la loro solidarietà alla "5a Camminata in rosa" organizzata dalla Polisportiva Valsamoggia a sostegno della ricerca del tumore al seno e in particolare al progetto "Pink is good" della Fondazione "Umberto Veronesi" che si pone come obiettivo di educare alla prevenzione e sostenere il lavoro quotidiano dei ricercatori.
Il 16 ottobre giornata all'insegna della "Caldarrosta" che è anche il nome della 42a edizione dell'appuntamento di Montepastore di Monte San Pietro (BO), promosso dalla Pro Loco di Montepastore in occasione della sagra della castagna arrostita sul fuoco ,con la presenza di 315 concorrenti.
In concomitanza a Imola è andato in scena il 53° Giro dei Tre Monti con oltre 2000 camminatori e 520 atleti con il cronometro. In cabina di regia ASD Atletica Imola Sacmi AVIS affiancata dal Comune di Imola. Nella prova competitiva di 15 chilometri e 300 metri il vincitore è John Hakizimana, atleta del Ruanda tesserato per il G.S. il Fiorino, primo con il tempo di 45:59 seguito dal keniano della ASD Podistica Torino Rodgers Maiyo, 48:13, Luis Matteo Ricciardi, Atletica Imola Sacmi Avis,51:04, Moslim Labouiti, marocchino in forza all'Atletica Castenaso Celtic Druid, 51.34,Rudy Magagnoli, Triiron, 53:34. Nella prova femminile successo dell'etiope Bekele Asmerawork Wolkeba portacolori della ASD Podistica Torino, prima classificata in 56:52, davanti alla compagna di società la keniana Wanjiru Ziporah Kingori, 58:36. L'Italia conquista l'ultimo gradino del podio con Federica Cicogniani, Atletica Imola Sacmi Avis, in 1:01:29. Precede Federica Moroni, G.S. Gabbi, 1:02:12, Rosa Alfieri, Circolo Minerva ASD , 1:02:59.
311862964 5701479169894923 3369996676671865251 n
 
L'onda lunga degli appuntamenti podistici del calendario del Comitato podistico bolognese arriva alla 47ma edizione "Camminata di Castenaso", iniziativa firmata dalla Atletica Castenaso con il patrocinio del Comune e Pro Loco. L'appuntamento presenta una ludico motoria con chilometraggio a scelta e a dimensione di fiato di 11, 5,5, mini di 2,5 chilometri dedicata al ricordo di Enzo Trombetti e Vittorio Ruggeri, protagonisti della storia dell'Atletica Castenaso, 10 chilometri competitiva "19° Circuito Città di Castenaso" gara nazionale Fidal di corsa su strada prova valida per l'assegnazione del "Memorial Moreno Veronese" . Atleta storico del Castenaso scomparso prematuramente, fra i promotori del podismo metropolitano bolognese, iniziò la sua attività podistica con la maglia del Tagliatella Club per poi passare alla Atletica Castenaso. "A differenza dello scorso anno che la gara offriva esclusivamente una prova per atleti competitivi -- afferma Massimo Assirelli, presidente della società organizzatrice - in questa edizione si torna al tradizionale. Tradotto in pratica a fianco della prova agonistica ci sarà la camminata ludico-motoria. Vogliamo che questo connubio rappresenti la ripartenza e l'incentivazione di iniziative che favoriscano la voglia di uscire di casa per riprovare i benefici dell'attività sportiva con o senza il cronometro". Partenza della camminata amatoriale alle 9:00 da via dello Sport di Castenaso, con un intervallo di quaranta cinque minuti alle 9.45 scatteranno i velocisti della prova competitiva In gara un cast di atleti di alto livello a partire dalla coppia vincitrice della passata edizione : Marco Fiorini, atleta di casa, Anna Spagnoli, G.S. Gabbi Bologna. Due i record da battere ottenuti nel 2014: Omar Choukri , 30:22, Giulia Mattioni, 35:07. Partner : GDE (Gruppo distribuzione edile), COOP Alleanza 3, Irish pub Celtic Druid, BCC Felsinea, Saverio mode, BC service, Panificio Gazzetti & Tardini, General Chemical Engineering, valentinibologna srl, Curves, MaxPi, Moncatini, AVIS, AIDO, Associazione Volontaria Pubblica Assistenza Castenaso. Segreteria, cronometraggio ed elaborazione dati a cura di MySDAM Official Timer - Detecht . INFO : Massimo Assirelli 3497433984
312598582 5701479256561581 972042506260353829 n
 

Leggi tutto...

Di Fausto Cuoghi

 
13 ottobre - ore 8:00 - Staffetta podistica e ciclistica per le vittime della Uno Bianca - Castel Maggiore (BO)
La staffetta a ricordo delle vittime della "Uno Bianca" è l'iniziativa organizzata dal Gruppo Podistico della Polisportiva Progresso di Castel Maggiore con il patrocinio dei Comuni di Bologna, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore , Zola Predosa che partirà alle 8:00 di giovedì 13 ottobre da Castel Maggiore dal cippo eretto in memoria dei carabinieri Umberto Erriu e Cataldo Stasi (via Gramsci c/o Stazione FS).La staffetta si fermerà sui luoghi della provincia di Bologna che ricordano le altre vittime della banda della "Uno Bianca" e arriverà a Bologna, in viale Lenin , al "Giardino Vittime della Uno Bianca". La banda della "Uno Bianca" il 20 aprile 1988 uccise Umberto Erriu e Cataldo Stasi, giovani carabinieri in forza presso la locale stazione, che svolgevano un servizio di pattuglia preso la Coop di via Gramsci. Il 27 dicembre 1990 la stessa mano assassina tolse la vita ad altri due cittadini di Castel Maggiore: Luigi Pasqui colpito a morte al termine di una rapina presso la stazione di servizio sulla provinciale Galliera, poco dopo a Trebbo di Reno a Paride Pedini , testimone del cambio di vettura da parte dei banditi, toccò la stessa sorte. Lungo il percorso del ricordo porte aperte a tutti coloro che vorranno correre o pedalare assieme agli staffettisti. Ad ogni cippo saranno presenti autorità locali e verrà deposta una corona di fiori a memoria delle vittime della Uno Bianca. INFO : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 3662073952 - 051.712046
 
15 ottobre - ore 16:00 - 5a Camminata in rosa - Valsamoggia loc. Castelletto (BO)
Iniziativa organizzata dalla Polisportiva Valsamoggia a sostegno della ricerca del tumore al seno , camminata con due percorsi collinari di 10 e 5 chilometri. Il ricavato dalle quote di iscrizione verrà devoluto al progetto "Pink is good" della Fondazione "Umberto Veronesi". Evento inserito nel calendario di appuntamenti della festa del "Gnocco fritto". INFO : 0516762038 - 3462372301 (Franco Raimondi)
 
16 ottobre - ore 9:00 - 42ma camminata la "Caldarrosta" - Montepastore di Monte San Pietro (BO)
Iniziativa organizzata dalla Pro Loco di Montepastore in occasione della "Sagra della caldarrosta", camminata con due percorsi di 8 e mini di 3 chilometri. INFO: 3462372301 (Franco Raimondi)
 
16 ottobre - ore 10:30 - 53° Giro dei Tre Monti - Imola (BO)
Gara competitiva sulla distanza di 15 chilometri e 300 metri organizzata dalla ASD Atletica Imola Sacmi AVIS in collaborazione con il Comune di Imola. Percorso: all'interno del autodromo internazionale "Enzo e Dino Ferrari" e collinare. Inoltre è prevista una camminata amatoriale sullo stesso percorso o mini di 5 chilometri spalmati su un giro completo della pista di formula uno. Le camminate partiranno dalle 7:30 alle ore 9:00 INFO : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 3293191319

 

Leggi tutto...

Di Fausto Cuoghi

 

Celebrare la festa della castagna, tipico frutto autunnale che preannuncia l'arrivo dell'inverno, con una passeggiata "green" è l'iniziativa organizzata a Pianoro l'8 ottobre dalla Pro Loco AVIS locale. "Du Pas par Pianor" (Due passi per Pianoro), il logo dell'evento sportivo con 130 partecipanti impegnati lungo un percorso collinare che ha raggiunto il punto più alto del crinale che sovrasta Pianoro con una panoramica sulla vallata di rara bellezza. Arrivo nel parco del Ginepreto costeggiando il laghetto e ristoro subito dopo il traguardo con una specialità dalla ricetta segreta. "La maionese di castagne inventata assieme a Mario Venturi - sottolinea Massimo Polga, responsabile organizzativo dell'iniziativa ludico motoria - di questo prodotto alimentare colpisce sopratutto il retrogusto di castagna che si armonizza in maniera "soft" con gli altri ingredienti. E chissà che un giorno la maionese di castagne Polga-Venturi non trovi ospitalità nell'agenda di chef stellati - afferma sorridendo - Fra l'altro la ricetta si inserisce perfettamente nelle celebrazioni organizzate dalla Pro Loco dedicate a questo straordinario frutto della natura che come l'uomo germoglia  e cresce in un ventre femminile. Inoltre la maionese di castagna rappresenta un valore che si aggiunge agli obiettivi della  nostra gara: natura, benessere,tradizioni culinarie del nostro territorio, solidarietà a favore della Fondazione Itaca Onlus". Evento patrocinato dal Comune di Pianoro e Fondazione "Itaca",  promosso da Uisp, Comitato podistico bolognese e Pro Loco Pianoro.

Il giorno dopo, domenica 9 ottobre, Sala Bolognese, comune alle porte della città delle due torri, si è svegliata con la nebbia che non ha impedito a oltre 1.400 podisti di partecipare al 42mo compleanno della "Trotterellata". Risultato che rende merito al Gruppo Podistico AVIS organizzatore della gara e ai suoi volontari. I palloncini dell'Avis e Aido hanno colorato di solidarietà la mattinata sportiva.

trott

(Foto di gruppo team organizzativo "La Trotterellata")

Leggi tutto...

Di Fausto Cuoghi

 
La pioggia bagna il pigiama dei partecipanti della "Pigiama Run" evento organizzato da LILT , e due società come partner tecnici Sanrafel" di Bologna e AVIS, Associazione Volontari Italiani del sangue, di Pianoro. Nell'ultima giornata di settembre 130 concorrenti hanno sfidato il maltempo pur di portare il proprio contributo alla realizzazione del progetto
firmato dalla LILT "Un regalo per i ragazzi dell'oncologia pediatrica" finalizzato a sostenere le particolari esigenze dei ragazzi e degli adolescenti affetti da patologia oncologica."E' stata una bella iniziativa - sottolineano Francesco Perri , rappresentante della San Rafel, e Massimo Polga, Avis Pianoro - Nonostante le avversità atmosferiche la gente ha risposto con il cuore partecipando anche con la presenza di "Giove pluvio"ad un iniziativa solidaristica finalizzata alla raccolta di risorse economiche per l'acquisto di giochi e strumenti particolarmente adatti alla fascia di età e raramente disponibili in ospedale, per regalare occasioni di sollievo e svago soprattutto nei momenti più delicati delle terapie. Iniziativa di solidarietà di cui andiamo fieri. Il successo - conclude - è opera della LILT di Bologna e di tutti i volontari che hanno curato l'aspetto organizzativo". Nella prima giornata di ottobre i crinali di Sasso Marconi hanno ospitato i concorrenti della "Camminata Marconiana" iniziativa ludico-motoria organizzata dal C.S.I. Sasso Marconi ASD con la collaborazione del CSP Pontecchio ASD. In gara circa trecento concorrenti impegnati su due percorsi, mini di tre chilometri e "medium" di sei e 500 metri. Gara organizzata nel calendario di eventi per la festa della chiesa parrocchiale di Santo Stefano. Giornata con temperatura ideale per correre e camminare lungo un percorso collinare caro a Guglielmo Marconi nei luoghi dove realizzò il futuro tecnologico della intera umanità, Particolarmente significativo il passaggio davanti a Villa Griffoni, sede del mausoleo e residenza dello scienziato bolognese. A Longara di Calderara di Reno il 2 ottobre 768 i protagonisti della "Camminata campagnola" organizzata dal G.P. Longara A.P.S. con il patrocinio della Città di Calderara di Reno, iniziativa del calendario UISP Atletica e Comitato di Coordinamento podistico di Bologna." Siamo soddisfatti di come sono andate le cose - afferma Salvatore Lumia, Presidente del G.P. Longara - Dopo due anni di crisi siamo ritornati più o meno al pre-covid con un ristoro ricco e la piazza di Longara piena. Era presente il sindaco di Calderara Giampiero Falzone che ha presenziato alla premiazione dei gruppi e successivamente inaugurato la Casa delle Associazioni di Longara che si trova proprio nella piazza dove si è svolta la manifestazione".
Prossime iniziative : "Camminata ecologica salviamo il Navile e Memorial Sante Spiga Casadio" (4 ottobre) , Du Pas par Pianor" (8 ottobre), Trotterellata"( 9 ottobre)
Festa del patrono di Bologna in movimento il 4 ottobre a Bologna al parco dei giardini "Cà Bura" di via Arcoveggio per la seconda edizione "Camminata ecologica salviamo il Navile e Memorial Sante Spiga Casadio". Partenza ore 9:00 : due percorsi , 10 e 3 chilometri. Iniziativa organizzata da Comitato Staffette Podistiche del Due Agosto. INFO : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 3483109680. Al parco del Ginepreto di Pianoro di via della Resistenza 201, l'8 ottobre la Pro Loco AVIS di Pianoro organizza la 22a edizione "Du Pas par Pianor" (Due passi per Pianoro), camminata ludico-motoria di 7,4, 5, 2,8 chilometri con partenza libera dalle ore 16:00. Iniziativa solidaristica finalizzata a sostenere il laboratorio di grafica e tipografia della Fondazione Itaca Onlus che si avvale del contributo di ragazzi diversamente abili. Evento patrocinato dal Comune di Pianoro e Fondazione "Itaca", promosso da Uisp, Comitato podistico bolognese e Pro Loco Pianoro. INFO: 3387512138 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Alle 9:00 di domenica 9 ottobre la "Trotterellata" di Sala Bolognese , camminata di 14,6, 12, 5,8 , festeggia il suo 42mo compleanno . Iniziativa fra le più veterane del comprensorio bolognese nata nel 1980 con la prima edizione che registrò la presenza di circa 800 partecipanti, numero importante per quel periodo che rappresentava l'avvio ufficiale del podismo metropolitano. "Negli anni '90 abbiamo raggiunto al cifra iperbolica di 3333 concorrenti - sottolinea Ivo Viaggi, Presidente del Gruppo Podistico AVIS organizzatore della gara - Purtroppo la pandemia ha tagliato il numero di presenze e allora per invogliare le persone di tutte le età a praticare nuovamente attività fisica abbiamo previsto una serie di novità. Fra queste la più importante premi speciali didattici alle scuole locali, e, come da tradizione, una crescentina gratuita a tutti i partecipanti che auspichiamo arrivino a toccare la soglia di 1500 presenze. ". INFO : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 3886079576.

Leggi tutto...

Pagina 1 di 3