A Pieve di Cento oltre 2.700 i protagonisti della maratonina competitiva e camminata. Il 17 marzo a Castello d'Argile "Sò e zò par l'erzen" In evidenza

Di Fausto Cuoghi

Giove pluvio posticipa l'inizio della pioggia e consente ai partecipanti della 39a edizione "Maratonina delle 4 porte - Memorial Giuseppe Matteucci" e 47a edizione "Camminata intouren a la Piv ed Zent - Memorial Emilio Cavicchi" in programma domenica 10 marzo di arrivare al traguardo bagnati solamente dalle gocce di sudore.

Numeri di presenza che hanno regalato il sorriso a "I Cagnon" organizzatori della  mattinata sportiva con il patrocinio del Comune di Pieve di Cento, Città Metropolitana di Bologna, Unione Reno Galliera, Sport Valley Emilia-Romagna, collaborazione di C.SS.P. - A.p.d. , FIDAL, CSI e Comitato podistico bolognese, e alla famiglia Cossarini in cabina di regia fin  dalla prima edizione.

Gara clou la 21 chilometri e 97 metri in linea che ha registrato la presenza di oltre trecento competitivi e il successo di Michele Belluschi, atleta del Grottini Team Recanati, vincitore con il tempo di 1:12:05 davanti a Angino Adimasu Asado, Virtus sezione atletica Emilsider, 1.15.44, Federico Antoniolli, Atletica Bondeno, 1:16:16.

In campo femminile successo di Daniela Campolongo, A.S.D. Team Km Sport, al traguardo in 1:36:23 seguita da Irene Bonafede, Passo Capponi ASD, 1:36:50, Mara Pezzoli, Polisportiva Porta Saragozza, 1:37:23.

Straordinaria l'adesione al percorso mini di seicento giovanissimi , 1.778  atleti tesserati  a 38 società sportive , 24 affiliate al Comitato podistico bolognese, in gara nella camminata.

Prossimo appuntamento: Camminata "Sò e zò par l'erzen"

 

Iniziativa podistica a Castello d'Argile per la 45a edizione "Camminata sò e zò par l'erzen" (Camminata su e giù per l'argine) in programma a Castello d'Argile alle 9:00 di domenica 17 marzo sulla distanza a scelta fra 11,5, 6,5, 2,5 chilometri.

Evento organizzato dalla sezione podistica della Polisportiva Centese con il patrocinio del Comune di Castello d'Argile con la collaborazione di Uisp e Comitato podistico bolognese .

Castello d'Argile località dell'area metropolitana bolognese dove Angelo Pareschi, scomparso di recente, progettava e realizzava iniziative sportive solidaristiche.

Tema che trova attuazione nella camminata odierna con la donazione di parte del ricavato per finanziare corsi sportivi per ragazzi e ragazze in difficoltà economica.

Senza titolo

Letto 336 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Marzo 2024 10:49