A Castello d'Argile camminata per la salute e la solidarietà con oltre mille e cento partecipanti e raviola in corsa al Trebbo di Reno. Domenica 24 marzo cronometro a riposo a Lovoleto In evidenza

Di Fausto Cuoghi

Tradizionale festa della raviola al Trebbo di Reno, località del territorio di Castel Maggiore, che il 16 marzo ha festeggiato 208 edizioni assieme alla 9a camminata intitolata proprio ai dolci a forma di  mezzaluna di origine contadina che nei tempi passati le "rzdore"  (casalinghe) preparavano per festeggiare l’arrivo della primavera.

"Camminata della Raviola" , organizzata dalla Polisportiva Progresso di Castel Maggiore con il patrocinio della Città di Castel Maggiore e Pro Loco, Consulta Frazionale Trebbo di Reno,collaborazione di Uisp e Comitato podistico bolognese, ha registrato la presenza record di oltre 400 partecipanti , quasi il doppio della passata edizione.

Dopo l'adesione extra large di concorrenti alle gare di Pieve di Cento di domenica 17 marzo arriva un altra partecipazione da zona alta della classifica per numero di concorrenti.

La 45a edizione "Camminata sò e zò par l'erzen" (Camminata su e giù per l'argine) in programma a Castello d'Argile alle 9:00 di domenica 17 marzo con la presenza di 1.137 podisti affiliati a 28 società sportive dell'area metropolitana bolognese e una del comprensorio modenese, evidenzia la gradibilità delle iniziative podistiche.

Un dato che sommato all'obbiettivo solidaristico che prevedeva la donazione di parte del ricavato per finanziare corsi sportivi per ragazzi e ragazze in difficoltà economica, rende merito agli organizzatori della Polisportiva Centese e all'impegno del Comitato podistico bolognese e Uisp di Bologna impegnati nella promozione della attività motoria quale elemento portante di "long life".

 

Prossimi appuntamento : Camminata di Lovoleto e Bentivoglio

 

"Non per vincere ma per vivere....di più e meglio" il logo elisir di lunga vita della 27a edizione "Camminata di Lovoleto e Bentivoglio" in programma alle 9:00 di domenica 24 marzo a Lovoleto di Granarolo Emilia (BO) che concede un turno di riposo al cronometro.

Il camminare porta una molteplicità di benefici , rappresenta un farmaco naturale senza controindicazioni.

Di questo parere era anche Ippocrate , considerato il padre della medicina scientifica, che sosteneva di come il camminare rappresentasse la medicina migliore.

Principio che trova applicazione nell'evento podistico organizzato dalla Polisportiva dilettantistica Lovoleto sezione podismo G.P. Amici che richiama al ricordo di Armando Moretti, fondatore e primo presidente del Comitato podistico bolognese con la collaborazione del Comitato podistico e Uisp di Bologna.

Iniziativa sportiva patrocinata dal Comune di Bentivoglio e Città di Granarolo dell'Emilia presenta tre percorsi a scelta fra 11, 7, 4 chilometri con partenza e arrivo dal campo sportivo di Lovoleto di via Rodari.

Golinelli8acompetitivadella canapa gpamicidefmarzo2024

Letto 257 volte Ultima modifica il Lunedì, 18 Marzo 2024 21:17