Tra nebbia e neve la carica dei mille al Pilastro

Succede così, in una domenica di quasi fine inverno

trovarsi catapultati nello scenario siberiano del Pilastro. A sentirsi un po' matti e un po' fieri, tra nebbia e neve ai bordi della strada e nelle campagne, (ri)scoprendo di essere in tanti e soprattutto che il gusto aumenta,  in compagnia e in sicurezza.  E' questa la magia della domenica, della capacità di garantire una corsa almeno ogni fine settimana, rendendo straordinario ciò che sembra consolidato. In 1035 senza paura, grazie all'organizzazione della Gnarro Jet Mattei, in grado di prevenire pattinate sul ghiaccio in mezzo ai quasi 12 km della 27esima Vivi Bologna, valida anche come 18° Trofeo Fidas-Advs. E così la partenza di fronte al centro commerciale di via Pirandello è stata l'inizio di una cavalcata tra la steppa, in una zona industriale ricoperta di neve e di un fascino tutto nuovo, che ha fatto girare forte le gambe dei podisti e accompagnato i camminatori su tutti e tre i percorsi.   

Letto 435 volte Ultima modifica il Lunedì, 05 Marzo 2018 10:15