LA SCOMPARSA DI DANTE NEGRONI, IL PODISMO PERDE UN PROTAGONISTA

Dante era soprattutto un amico, oltre ad essere un grande appassionato di podismo.
Appena mi sono insediato come presidente del Comitato Podistico Bolognese, Dante non ha risparmiato il suo aiuto con consigli e documenti di vario genere. Anche lui aveva ricoperto la stessa carica e ho apprezzato molto questo suo gesto di collaborazione con il quale proseguiva idealmente il suo impegno per il movimento.
La Fiacca e Debolezza perde oggi l'anima del gruppo. Dante non si potrà sostituire, ma tutti noi cercheremo l'occasione per ricordarlo.
Ai familiari, al gruppo Fiacca e Debolezza e a tutti gli amici di Dante il Comitato esprime profondo cordoglio e vicinanza per la sua scomparsa.

F.Perri

Letto 199 volte Ultima modifica il Mercoledì, 30 Dicembre 2020 22:19